Extravergine Valle del Belice Dop Vedi a schermo intero

Extravergine Valle del Belice Dop

colore da verde a giallo con riflessi verdognoli,
odore fruttato di oliva da acerbo a maturo
sapore fruttato da medio ad intenso, con sensazione di amaro e piccante da leggero ad intenso.

Maggiori dettagli

10,00 €

L’olio extravergine di oliva Valle del Belice DOP presenta un colore da verde a giallo con riflessi verdognoli, un odore fruttato di oliva da acerbo a maturo ed un sapore fruttato da medio ad intenso, con sensazione di amaro e piccante da leggero ad intenso.

E` ottenuto da olive della varieta` Nocellara del Belice, che deve essere presente negli oliveti in misura non inferiore al 70%.
L’insediamento delle prime popolazioni nella Valle del Belice e` da legare alla nascita di Selinunte, antica colonia della Magna Grecia, fondata dai Megaresi nel VII secolo a.C.. Nell’antica Selinunte, l’olio era considerato un simbolo di pace, saggezza e prosperità in relazione ai molteplici usi cui era destinato.
I Selinuntini coltivarono e propagarono l’olio colonizzando le vallate e le terre fertili dell’entroterra, come dimostrano le macine per le olive risalenti al V secolo a.C..

Così Selinunte, come racconta Plinio, divenne un punto di riferimento nei commerci nella Magna Grecia e del Mediterraneo, grazie alla propria potente flotta commerciale ed alla natura delle derrate alimentari.

L’olio extravergine di oliva Valle del Belice DOP e` particolarmente indicato per valorizzare il tipico sapore della cucina mediterranea: dai primi a base di verdure alle carni arrosto, dai pesci alla griglia agli antipasti di pesce marinato.

Particolarmente adatto per i condimenti a crudo, esprime le proprie caratteristiche organolettiche anche su ortaggi cotti e grigliati.